Newsletter n.12/13 luglio 2013

Newsletter n.12/13 luglio 2013

Ciao a tutti! Vi inoltro la mia nuova newsletter. 

Su Urbino candidata Capitale Europea della Cultura 2019
Come sapete Urbino sta partecipando alla competizione per diventare Capitale Europea della Cultura 2019.
 Il bando scade il prossimo 20 settembre e la Regione Marche ed il Comune di Urbino stanno lavorando al progetto. E’ online il sito internet che potete vedere QUI.
E’ MOLTO IMPORTANTE questo progetto per Urbino e per tutta le Marche, tutti possono partecipare: enti pubblici, aziende, singoli cittadini, sul sito trovate come e chi contattare.
QUI la pagina Facebook che ha già raggiunto 8mila likes!
QUI uno dei video con l’intervista a Jack Lang, presidente del Comitato Promotore
QUI il video sul TG1.
QUI il video si Skytg24
QUI lo spot di urbino 2019
QUI il video sul logo di urbino 2019
QUI un video in forma di cartone animato molto simpatico di Federico Da Montefeltro
QUI tutte i video di urbino 2019
E’ un’occasione unica per Urbino e ricordo che la Commissione Europea prevede che per ogni euro investito in questo progetto possano essere prodotti altri 8 euro di investimenti!

Urbino 2020 – cambio di mentalità
Il 6 aprile scorso a Teatro Sanzio abbiamo lanciato il progetto Urbino 2020cambio di mentalità, che è nato da un gruppo di persone motivate a non disperdere le spinte creative ed a valorizzare la passione civile, politica e culturale emersa prepotentemente dalle primarie del centrosinistra del novembre 2012, dove molti di noi si sono impegnati per la candidatura di Matteo Renzi.
L’essenza di Urbino 2020 consiste nel pensare il futuro della città e del suo territorio. Un nuovo motore culturale, per favorire la partecipazione effettiva del cittadino ad un modello di amministrazione efficace e condivisa.
Ci siamo ritrovati con oltre 400 persone ed è stato molto bello ed entusiasmante vedere tanta gente esprimere le sue opinioni su come vorrebbe la sua Città ideale. E’ stato un inizio, un bell’inizio, segno che quando la gente può partecipare, partecipa; segno che quando la gente può esprimersi, quando si creano le occasioni e si stimola a farlo, la gente si esprime. Magari non sempre in maniera positiva, magari anche con qualche critica, però partecipa, viene a dire la sua, e ci tiene. Perché tiene alla propria città, si vuole sentir parte di un progetto.
QUI trovate la sezione con tutti i video degli interventi e su questo sito tutte le info: www.urbino2020.it

L’incontro del 6 aprile ha avuto poi seguito il 3 luglio, in cui ci siamo ritrovati all’Agriturismo La Corte della Miniera, per un brain-storming (ovvero un momento di creatività di gruppo in forma di laboratorio per far emergere delle idee e delle proposte) con imprenditori, professionisti, docenti, studenti, associazioni, semplici curiosi, che hanno approfondito alcuni temi focus, tra cui: la partecipazione e la cura civica dei beni comuni, le strategie di comunicazione, la formazione ed i rapporti con le imprese, la cura dell’ambiente, la cultura, il turismo, il benessere socialeQUI trovate la cartolina-invito con i focus su cui abbiamo discusso. Tutti i materiali saranno online sul sito www.urbino2020.it
Anche qui è stato molto interessante sentire le opinioni sul futuro, le idee per trasformare il volto della città, e penso che da questo progetto possa sicuramente venir fuori qualcosa di bello per Urbino e soprattutto per il futuro dei giovani che ci vivono e vorrebbero che possa tornare ad essere un centro di eccellenza.
Penso infatti che la nostra città dovrà capire non solo cosa fare per il futuro e come ma tutti vorranno prima anche sapere perché e chiunque si presenterà per poterla governare dovrà far capire bene questo. Far sentire i cittadini e le imprese parte di un progetto, di un sogno, di una speranza, altrimenti saranno solo personalismi e basse lotte di potere. Occorrerà ispirare la gente, far capire perché si vuole cambiare la città, perché le persone non credono più alla politica tradizionale, ma possono ancora credere ai motivi percui la politica vuole cambiare le cose. E poi a come si intenderà farlo e con quali azioni. E’ difficile, lo so, ma anche è anche semplice come metodo di lavoro…
Tornerete presto a sentir parlare di noi, vi coinvolgeremo di nuovo, percui seguiteci su: www.urbino2020.it e se volete potete fare una donazione, visto che è un progetto interamente autofinanziato. Per una donazione anche di 10 euro potete farlo QUI.
Grazie! 


Questioni amministrative: DISCARICA di Cà Lucio e Raccolta differenziata
Sull’argomento Discarica, argomento molto delicato, c’è stato un consiglio comunale monotematico qualche giorno fa e sono anche usciti molti articoli che non fanno molta chiarezza su come la pensano esattamente tutte le parti coinvolte: Comune, Marchemultiservizi, Provincia, e soprattutto come la pensano i cittadini.
Per questo ho scritto un articolo che potete trovare QUI dove c’è la mia posizione in merito.
E VOI, sulla Discarica e sulla raccolta differenziata ad Urbino in generale come la pensate?
Potete commentare QUI sulla mia pagina se volete.
Poi ho presentato insieme ad alcuni colleghi un’ordine del giorno che potete leggere QUI per chiedere di rivedere tutti i permessi per entrare in centro storico e per chiedere di annullare subito i permessi alla Giunta ed ai Consiglieri comunali, come segnale verso i cittadini a cui si chiedono i sacrifici. Il Sindaco di Urbino si è impegnato pubblicamente a procedere con questa revisione…siamo in attesa.

POLITICA Nazionale
Siamo in una situazione molto delicata. Il governo Letta sta provando con alcune misure a rilanciare la crescita nel paese, e mi è piaciuta la forza con cui si è presentato in Europa imponendo il tema della disoccupazione giovanile, ma penso sia un governo che rinvii troppo…a settembre le scelte sull’IMU, stessa cosa con l’IVA…non decide mai veramente e non va a fondo in maniera chiara come necessiterebbe il momento difficile dell’Italia.
Al di là dell’IMU o dell’IVA gli italiani si aspettano decisioni forti sulla tasse sul lavoro, in primis, e prima o poi certi nodi andranno affrontati ed allora si vedrà se questo governo di larghe intese tiene oppure è solo di convenienza…
Berlusconi potrebbe essere condannato dalla Cassazione il 30 luglio, lui dice che la cosa non avrà riflessioni sulla tenuta del Governo, ma ci credete?…boh…in ogni caso il Parlamento è un gran casino, addirittura si sospendono i lavori, come se nelle aziende si potessero sospendere i lavori, e non pensare che così facendo si possa chiudere…:(
Matteo Renzi che farà, Matteo Renzi che non farà…? secondo me è un dibattito inutile. Matteo Renzi quando usciranno le regole per il Congresso del PD (e mi auguro che ci siano primarie aperte a tutti, al di là della distinzione segretario e premier, che non credo sia un problema immenso) prenderà la sua decisione, e vedremo cosa fare. Nel frattempo vediamo un PD che è ancora molto diviso: sull’acquisto degli F35 in Parlamento c’è stata divisione, senza ammettere in ogni caso che è una decisione che non spetta al Parlamento. Su Berlusconi anche qui non è chiaro quale sia la posizione del PD. In  pratica è un partito che non riesce a risolvere secondo me due cose: la posizione verso Berlusconi, e la sua identità, derivante da un passato ancora forte tra ex-comunisti ed ex-popolari. Ci sono ormai nel PD di oggi tanti ragazzi che non hanno più questi dubbi indentitari, si sentono liberi di poter essere liberali, ma di poter anche condividere chi crede nella solidarietà. si sentono in poche parole democratici davvero, il problema è che ancora il PD è governato da chi invece questa apertura non ce l’ha….per questo forse penso sia meglio che Matteo Renzi davvero debba candidarsi a guidare il PD nel futuro…QUI c’è una sua intervista molto interessante….vedremo come andrà…
A livello locale il 20 luglio prossimo ci sarà il Congresso del PD di Urbino. Gianfranco Fedrigucci è candidato segretario, come mi piace definirlo unitario e NON unico….Gli aspetta un bel lavoro, difficile ma stimolante, imbocca al lupo…avremo modo di dibattere sul futuro di Urbino, ne sono certo, nell’ottica del rinnovamento della politica.

CURIOSITA’
Vi consiglio di vedere questo video pubblicato su TED, un portale interessantissimo con temi discussi da relatori 
di tutto il mondo. Questo video spiega come i grandi leader possono inspirare l’azione…e in questo momento di grave crisi politica ne avremmo davvero bisogno…VEDETE QUI.

Un caro saluto a tutti!
Scara