Interrogazione su Centro commerciale Porta Santa Lucia

Interrogazione su Centro commerciale Porta Santa Lucia

Al Presidente del Consiglio Comunale ed ai Capigruppo

Al Sindaco ed alla Giunta

Urbino, 7 luglio 2014

Oggetto: Interrogazione su complesso di Porta Santa Lucia

Premesso

che da poco tempo (l’8 maggio 2014) è stato inaugurato il nuovo Centro Commerciale di Porta Santa Lucia,

osservato che

i parcheggi del plesso risultano spesso vuoti e molti cittadini segnalano che sono anche troppo cari; oltre ciò si è deciso di escludere l’area food dalla convenzione “90 minuti gratis” (ovvero la convenzione che prevede che chi effettua acquisti nel centro commerciale e vi resta per un periodo inferiore a 90 minuti ha diritto al parcheggio gratuito) e ciò non facilita sicuramente la presenza di possibili fruitori del parcheggio; infine alcuni giorni fa due piani del parcheggio sono stati chiusi presumibilmente per mancanza di fruitori,

osservato che

il centro commerciale inizialmente effettuava l’orario continuato dalle ore 9.30 alle ore 19.30 tutti i giorni, il supermercato dalle ore 8:00 – 20:00 e l’area food dalle 7:00 alle 21:00, mentre oggi sono stati cambiati e ridotti gli orari e si ritiene che non sia un segnale positivo per i cittadini: i negozi ed il supermercato la domenica sono aperti solo la mattina fino alle 13.00 mentre l’area food prosegue fino alla sera,

osservato che

con Ordinanza Dirigenziale n. 128 del 27-06-2014 sono stati soppressi gli stalli per la sosta degli autobus nel parcheggio di Borgo Mercatale, ma sono state lasciate attive le relative fermate, ed inoltre recentemente alcuni cittadini hanno segnalato che le corse urbane provenienti dalle frazioni non fermano più a Borgo Mercatale, mentre invece alcuni esponenti della maggioranza hanno dichiarato che verranno ripristinate le corse per ridare fiato alle attività commerciali della zona (le cose sembrano essere in evidente contraddizione);

osservato che

con Ordinanza Dirigenziale n. 128 del 27-06-2014 non sono state variate le disposizioni relative agli autobus turistici, a differenza del progetto iniziale che prevedeva l’arrivo dei bus a Borgo Mercatale e la ripartenza dei bus a Porta Santa Lucia, per favorire entrambe le zone commerciali. Tale scelta può essere anche condivisibile, visto il possibile depauperamento del passaggio di turisti in Via Mazzini, ma è diversa dal progetto iniziale,

considerato che

Urbino Servizi Spa è l’azienda partecipata del Comune di Urbino che gestisce il parcheggio e recentemente sono stati rinnovati i membri del CDA pertanto è pienamente operativa;

considerato che

dal Piano Economico patrimoniale e finanziario pluriennale di Urbino Servizi (votato in Consiglio comunale) risulta che si debbano raggiungere circa 360 mila euro annui di ricavo dai parcheggi “in struttura” di Santa Lucia e Borgo Mercatale per coprire parte della rata del mutuo;

si chiede al Sindaco ed alla Giunta

  • quale strategia, in particolare in merito alle politiche tariffarie (oggi 1,5 €/ora), intende adottare l’Amministrazione Comunale di Urbino, attraverso la propria azienda partecipata Urbino Servizi SpA, che ha in capo un mutuo di oltre 9,5 milioni di euro che devono essere coperti soprattutto attraverso le entrate derivanti dal parcheggio di S. Lucia (e di Borgo Mercatale);

  • quale strategia si intende adottare sulla zona di Borgo Mercatale, rispetto ai progetti precedenti di “eliminare” le auto dal parcheggio a raso a pagamento;

  • se sono cambiati gli accordi presi con la società che ha realizzato la struttura di Santa Lucia sul passaggio di bus turistici anche dal plesso di Santa Lucia

F.to

Federico Scaramucci, Brunella Calcagnini, GianFranco Fedrigucci, Maria Clara Muci, Piero, Sestili

Consiglieri comunali Gruppo PD