Continuano gli appuntamenti di Urbino cambia Tour

Continuano gli appuntamenti di Urbino cambia Tour

Care amiche,

Cari amici,

finalmente ieri sera è stato approvato il regolamento per le primarie (spero sia messo presto on-line). Doveva essere approvato un mese fa, ma qualcuno ha bloccato tutto per allontanare ad uno ad uno tutti gli alleati del Pd. Come ben sapete, io ho cercato di oppormi a questi comportamenti, perché sono per l’inclusione e per la partecipazione. Avrei voluto confrontare la nostra proposta in vere primarie di coalizione, ma chi professa apertura ha spinto fuori gioco tutti i candidati degli alleati, e di conseguenza gli alleati stessi. Sperava così di vincere facile, mentre l’unico effetto è stato quello di isolare il Pd.

Mi impegno fin d’ora, se vincerò le primarie, ad aprire il campo delle alleanze alle forze della sinistra e ai tanti movimenti civici della città. Per offrire così alla città una proposta programmatica progressista e popolare. Non aprirò certamente all’Udc di Casini (nel frattempo tornato con Berlusconi) come ha fatto imprudentemente qualcuno degli altri candidati.

Le primarie saranno domenica 2 marzo, dalle 8.00 alle 20.00. Informate tutti di questa opportunitá di partecipazione e cambiamemto. Potete farlo anche inoltrando questa e-mail ai vostri amici e conoscenti.

Un eventuale ballottaggio sará il 16 marzo, ma noi proveremo a vincere le primarie già al primo turno. Per farlo servono circa 1200 voti. Crediamo che ottenerli non sia impossibile.

Saranno primarie libere, sia al primo che al secondo turno. Primarie aperte a tutti, come abbiamo sempre chiesto noi.

In questi giorni stiamo girando la cittá per farci conoscere e per presentare il programma (la Nuova Agenda della cittá). La risposta della gente di Urbino è molto incoraggiante, c’è un bell’entusiasmo nell’aria.

Voglio perciò dire grazie a tutti voi. Grazie per le idee e per le sottoscrizioni alla mia candidatura. Le quasi 100 firme che i militanti del Pd mi hanno dato, a me che non ho corrente e potere da esercitare, mi rendono molto fiero della mia comunitá politica e consapevole che il cambiamento è possibile. Grazie anche per i consigli e per le critiche. Sono queste che mi permetteranno di crescere e prendere le migliori decisioni per la cittá.

Questo week end e la prossima settimana ci saranno molti appuntamenti.

Abbiamo aperto il comitato elettorale (qui le foto) in una casa di vetro – l’ex Makkia – perché vogliamo continuare ad accogliere le esperienze e le idee ed avere così uno spazio per far esprimere tutti. Una soluzione low cost ma di grande impatto e utilitá. Venite a farci un salto.

Nel frattempo continuano le tappe del Tour Urbino cambia:

- Venerdì 7 febbraio a Pallino presso l’ex Scuola elementare ore 21.00 (clicca sul link)

- Lunedì 10 febbraio a Gadana presso l’Istituto di Medicina Naturale ore 21.00

- Mercoledì 12 febbraio a Mazzaferro presso la Sala parrocchiale ore 21.00

- Sabato 8 febbraio alle 10:00 saremo al mercato e dalle 15:00 inizierà il porta a porta nella frazione di Gadana., dove incontreremo la gente e parleremo dei problemi e delle sfide che attendono la città

- Martedì 11 febbraio alle 13:00 incontreremo i commercianti del Consorzio ed alle 15.30 presso la sede del comitato ex-Makkia ci sarà un incontro con operatori, commercianti, residenti, giovani sul mondo della notte urbinate - SCARICA QUI

- Giovedì 13 febbraio alle 21:00 presso la sede del Comitato Urbino cambia, ex Makkia, una serata dal titolo Urbino, le città e i fondi europei 2014 – 2020 (con alcuni ospiti importanti, tra cui Roberto Cociancich e Nadia Ginetti, entrambi Senatori della Commissione Politiche Europee e Marcello Pierini coordinatore Europe Direct Marche e docente Università di Urbino - SCARICA QUI


- Sabato 15 febbraio alle 10:00 saremo al mercato ed alle ore 17:00 sempre presso la sede del comitato è previsto un altro evento: Urbino città d’Europa Tra gli ospiti: Guido Milana, Parlamentare europeo e lo scrittore Carlo Barbieri, autore de La pietra al collo, il giallo di successo lanciato dal Sole24 ore



Potete seguire tutte le news su www.federicoscaramucci.it 

 

Vostro,
Federico Scaramucci
p.s.: Vi inoltro nuovamente il discorso di apertura della candidatura alla DATA (qui il link per vederlo) e l’INTERVISTA A TELE 2000.

Le idee sono chiare, e qui ne abbiamo iniziato a parlare (qui il link con il libretto) .
Vi ricordo che la prima idea davvero rivoluzionaria per questa città è questa:
“Nuovo metodo: si ascoltano i cittadini – non le correnti – e si decide alla luce del sole”.